• Dott. Marino Alessandro
  • Dott. Marino Alessandro

Attività

Otorino

Diagnosi e cura delle patologie dell'orecchio, del naso, della faringe, della laringe e delle zone connesse.

 

Patologie

 

Lo studio specialistico si rivolge a pazienti che sono affetti da disturbi del naso, dell'orecchio e della gola. In particolare si curano: adenoidi, tonsillite, ipoacusia, disfonia, laringite, otite, poliposi nasale, tube uditive e altre patologie legate alle reazioni allergiche.

POLIPOSI NASALE
La poliposi naso-sinusale è una patologia dell'apparato respiratorio, caratterizzata da escrescenze che originano dal tessuto sottomucoso delle cavità nasali e dei seni paranasali e che, aumentando di volume, tendono ad procurare ostruzione respiratoria.

TONSILLITE
La tonsillite o faringotonsillite è un'infiammazione delle tonsille, sindrome in cui troviamo la flogosi della Faringe. Capita spesso che tale infiammazione sia accompagnata con altre malattie sempre di livello respiratorio quale ad esempio l'influenza. Comuni sintomi della tonsillite sono i seguenti: tonsille arrossate e/o gonfie, macchie bianche o gialle sulle tonsille, tensione, rigidità o gonfiore del collo, mal di gola, dolore o difficoltà nella deglutizione, tosse, mal di testa, occhi infiammati, dolori corporei, otalgia, febbre, brividi e congestioni nasali.
La tonsillite acuta è causata sia da batteri sia da virus, ed è accompagnata da dolori alle orecchie durante la deglutizione, alito cattivo o ptialismo che accompagna mal di gola e febbre. In questo caso la superficie della tonsilla può essere arrossata o avere un rivestimento bianco-grigiastro, mentre i linfonodi del collo si possono gonfiare.

faringoscopia

Esami diagnostici

 

Lo studio del Dott. Marino esegue esami otorinolaringoiatrici avvalendosi delle più moderne apparecchiature diagnostiche: endoscopia, rinofibrolaringoscopia, audiometria, impedenzometria, prove allergiche, rinoscopia, otoscopia e laringoscopia.

AUDIOMETRIA
L'Audiometria tonale in cuffie è la procedura che consente il rilievo della soglia uditiva per stimoli semplici come i toni puri. Lo scopo dell'audiometria tonale è di misurare la soglia uditiva attraverso la conduzione per via aerea e via ossea, in modo da fornire, qualora ci fosse, una descrizione del "grado" e del "tipo"di deficit uditivo.

 

MARINO DR. ALESSANDRO OTORINOLARINGOIATRA | 18, Via Re Martino - 95126 Catania (CT) - Italia | P.I. 04974910871 | Cell. +39 334 8297254 | dottalmar@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy